A.S.D. Nuoto Olimpic S.C. Calcinate

La nostra storia come squadra Agonistica nasce dal lontano 1975 a Villongo.

Arrivati da Varese, mio padre ed io abbiamo iniziato un percorso nello sport, partendo dalle sua esperienza in campo tecnico e dalla mia in campo agonistico.
Abbiamo fondato la Scuola Nuoto Olimpic S.C .Villongo nel 1972, abbiamo iniziato con tanti allievi alle prime armi e da li sono nati anno dopo anno i nostri primi atleti.
La mia prima squadra agonistica, come quella nuova da poco creata, era piena di entusiasmo, sano spirito competitivo, voglia di mettersi alla prova, crescere con il sano principio che nella vita nulla è facile, tutto deve essere sudato e conquistato.
Con loro ho gioito, pianto, mi sono arrabbiata, ho vissuto con loro tutte le emozioni, le tensioni della gara, tutte le vittorie e le sconfitte. Insieme abbiamo percorso una strada ricca di sudore, di sconfitte e di vittorie. Siamo partiti dalla provincia per passare ai tanti trofei regionali, per poi gareggiare nei Meeting internazionali, per poi arrivare ai Campionati Italiani. Con i miei ragazzi ho trascorso momenti indimenticabili, e oggi, quando arrivano da me come genitori e mi affidano i loro figli mi sento orgogliosa di scoprire che il lavoro fatto insieme li ha resi più uomini e più donne, sono diventati quello che avrei desiderato.
L’agonismo, se fatto in modo sano, non esasperato, ti aiuta ad affrontare la vita sempre con la convinzione che tutto si può raggiungere, basta volere lavorare e lottare, basta aver fiducia nelle proprie capacità e tirare fuori tutta la grinta che sta in noi cercando di sentire " gli urli di incitamento del bordo vasca" urli di chi crede in te ed è vicino a te sempre.
Sento di dover ringraziare tutti i miei atleti di allora perché con loro sono maturata, ed è per loro che oggi dopo 10 anni di pausa agonistica ho ricominciato da capo.

Patrizia e Isacco

Oggi anno 2009 rinasce la Squadra Agonistica, Sempre Olimpic S.C Calcinate

Abbiamo solo cambiato sede, lo spirito è lo stesso, i miei ragazzi sono come quelli di allora, usciti dalla nostra scuola nuoto, piccoli e a volte talmente minuti da chiedersi "ma dove credono di andare questi microbi ?". Io Vi rispondo per loro... andranno lontano, ma soprattutto, vivranno un’esperienza che li porrà "io contro tutti" per farli crescere con la voglia di lottare.
Il nostro sport è basato sull’individuo, io vinco... io perdo, non ci sono vittorie o sconfitte di gruppo, io sono responsabile dei miei risultati.
Con me, in questa rinnovata avventura, i miei ex atleti che hanno voluto sostenermi e aiutarmi in questi anni, collaboratori che con il loro entusiasmo e il loro lavoro mi aiutano a creare una nuova realtà agonistica. Abbiamo iniziato questo nuovo percorso partendo da una base diversa. Abbiamo scelto di inserirci nel circuito C.S.I come trampolino di lancio per ritornare, se le condizioni lo permetteranno, nel circuito F.I.N questa decisione è dettata soprattutto da una visione diversa di agonismo: C.s.i. pur vivendo agonismo puro nello spirito degli atleti è meno esasperato nella ricerca a tutti i costi del risultati, è più vicino all’atleta come individuo, a volte poco più grande di un soldo di cacio, ma pur sempre individuo che deve essere gratificato. Basta una medaglietta da pochi euro, per far crescere l’entusiasmo, cosa che non è nella filosofia della Federazione, che considera l’atleta un numero cronometrico, sicuramente arriveremo anche ad accettare questo agonismo, ma dovrà essere una scelta dell’atleta, dell’allenatore e della famiglia che dovrà affrontare impegni diversi.

La nostra avventura nasce a febbraio 2009, con 25 piccoli atleti e famiglie entusiaste.
Prime gare, a sorpresa, prime vittorie, entusiasmo alle stelle, impegno di allenamento triplicato.
Prima grande avventura, quella che li fa crescere, partecipare ai Campionati Italiani a Lignano Sabbiadoro a giugno. Un azzardo, penseranno in molti, ma i miei ragazzi hanno coraggio da vendere e vogliono vivere questa esperienza; Partiamo in 10 per questa sfida e torniamo da Lignano con un bottino di 15 medaglie e tanta voglia di nuotare.
La nostra squadra oggi ha 70 atleti, molti giovanissimi alle prime battute, che sulla scia dei passati entusiasmi stanno facendo grandi salti di qualità e io ci credo, io credo nei miei ragazzi e so che quello che sprigionano dai loro muscoli, spesso ancora da costruire, è il massimo.
E’ solo questo che io voglio da loro .

Forza Ragazzi siamo grandi
Patrizia Stefano Matteo

Roberto Leonardo e tutti i genitori

© 2017 Piscine Calcinate. All Rights Reserved.

Powered by: Whynet